Autobiografia - Mikeleb2

Michele Biundo
Scrittore e poeta
Vai ai contenuti
Michele Biundo ,nasce a Palermo il 15 giugno del 1947 e vive a Cinisi(PA) dove passa la sua giovinezza come studente che prende la Maturità Tecnica presso l' ITIS di Palermo.
La passione per la poesia associata ai problemi della società contemporanea e al fenomeno delle migrazioni di massa con le problematiche legate ad essa, lo spingono a scivere e comunicare la sofferenza del vivere in un tessuto sociale nel quale, per bisogni lavorativi, la vita ci ha trapiantati e nel quale non ci si sente partecipi a causa delle proprie radici. E' proprio in quel periodo intono al 1965/70 che inizia a scrivere i suoi racconti.
Con il " DIARIO DI UNO STUDENTE ", nel 1965 racconta le sue esperienze di un giovane studente pendolare e gli scontri ideologici con le persone con i quali colloquia durate il tragitto in autobus da Cinisi a Palermo.
Nel 1968,neodiplomato, scrive una commedia ambientata in paese, in dialetto siciliano, "CHE BEL GIORNO DI FESTA  PICCIOTTI", uno scontro di idee con i propri genitori, con palese condanna del pensiero mafioso che vigge in una Sicilia di metà 900. Qualche anno dopo si trasferisce per lavoro a Milano, dove aveva ottenuto un contratto in una grossa azienda trasporti di Servizio Pubblico, e risiede in questa città fino al 1985. In questi anni di permanenza a Milano, scrive circa 90 poesie, due poemi e due trilogie.Decide quindi di trasferirsi nelle campagne lombarde dove trova nuovi spunti di riflessione per la sua mente curiosa.Va a vivere con la sua famiglia in un paesino del cremasco dove cresce assieme alla moglie, i propri figli pensando di dare loro la possibilita di conoscere la vita campestre origine delle sue radici. In questi luoghi a contatto con la campagna lodigiana, tra due fiumi, l'Adda e il Serio, scrive una serie di racconti in chiave ironica ambientati nel proprio ambito lavorativo.
Nello stesso periodo, dopo una corrispondenza biennale con un giovane toscano sperduto nelle proprie tensioni occultiste scive una sintesi di pensieri tra magia e religione frutto di uno scambio epistolare tra i due. Nasce cosi il primo libro pubblicato dalla Casa Editrice Montecovello " LE DUE VIE - TRA SPIRITISMO E FEDE "
Nel 2007 scrive il primo volume della sua Trilogia " GAIA II - IL SIGILLO DEGLI ELOHIM".  
MICHELE BIUNDO

UN PENSIERO CHE VAGA TRA CIELO E MARE
VIVE E SI RIGENERA NUTRENDOSI DI CURIOSITA', ATTENZIONE E AMORE PER IL CREATO
UN REGALO CHE L'ALTISSIMO HA VOLUTO DARE
ALLA SUA CREATURA
ABOUT
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec commodo sapien et dapibus consequat. Phasellus a sagittis massa. Suspendisse potenti.
Duis non arcu venenatis, cursus ex.
HOMEPAGE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec commodo sapien et dapibus consequat. Phasellus a sagittis massa. Suspendisse potenti.
Duis non arcu venenatis, cursus ex.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Created with WebSite X5
Michele Biundo - scrittore e poeta
Torna ai contenuti